Ingredienti

Crema di tartufo bianco

450 g di topinambur pulito (circa 600 di partenza)

150 g di patate a pasta gialla o bianca

120 g di patate viola

2 cucchiaini di crema di tartufo Stefania Calugi

Olio extravergine di oliva

1 scalogno

1 spicchio d’aglio

2 foglie di alloro

Sale

Brodo vegetale o acqua calda

Preparazione

Sbucciare il topinambur, le patate gialle e tagliare tutto a dadini. Tritare lo scalogno e mettere in una pentola con due cucchiai d’olio, l’aglio e alloro a fuoco basso. Dopo qualche minuto togliere l’aglio e l’alloro, e aggiungere le verdure e far rosolare a fiamma alta per pochi minuti. Aggiungere l’olio bollente, abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti col coperchio. Frullare tutto. Sbuccia le patate viola e tagliale a fettine sottilissime e immergere in acqua fredda per 10 minuti. Ungere le patate con l’olio e cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 7-8 minuti, girandole a metà cottura. Nell’ultimo minuto alzare la temperatura a 200 gradi e mettere la modalità grill. Sfornare e salare. Servire con un cucchiaino di crema di tartufo e le chips di patata viola.

Altre ricette simili