IL TARTUFO

Tartufo brumale o nero d’inverno

Peridio

Verrucoso, costituito da verruche nere piccole e poco rilevate.

Gleba

Grigio brunastra, attraversata da venature bianche, larghe e rade.

Forma

Generalmente globosa.

Dimensioni

Tendenzialmente piccole, mediamente come quelle di una noce.

Periodo di maturazione

Da Gennaio a Marzo.

Il tartufo brumale in cucina

Il gusto deciso lo rende in genere prediletto da coloro che amano i sapori forti.

Come si riconosce

É simile al tartufo nero pregiato, da cui si differenzia soprattutto per i toni grigiastri della gleba, le venature più evidenti e il profumo forte, con richiami a quello della rapa; esiste una varietà di tartufo brumale dallo spiccato odore di muschio, il Tartufo Moscato (Tuber brumale Vitt. var.moschatum De Ferry) che per il resto è comunque del tutto identica al brumale propriamente detto.